"Ciao bello"

In questi anni ho ricevuto alcune telefonate da amanti degli squali. Chi tiene un diario degli avvistamenti nel Mediterraneo, chi conserva ritagli di giornali, chi studia biologia marina e non sa come fare a diventare un vero "squalologo" e chi gli squali li "addormenta" indossando una muta d'acciaio. Una delle ultime chiamate è di un pescatore sardo che, durante una battuta di pesca al tonno, ha catturato accidentalmente una verdesca, mandandomi poi il filmato della sua liberazione.

Ne voglio parlare perchè, sebbene l'evento non sia particolarmente eccezionale, mi ha commosso l'impegno e la dedizione degli occupanti della barca nel tentativo di rilasciare in fretta la povera bestia.

Dall'audio si sentono benissimo i pescatori dire: "dài dobbiamo muoverci, o questo muore" e un "ciao bello", quando l'animale viene rilasciato. Visto che, di solito, quanto vedo sui social network sono immagini di pescatori sorridenti che posano di fianco a squali appesi a testa in giù, queste poche frasi mi hanno fatto ben sperare nel genere umano.

#video #blueshark #verdesca #bycatch #catchandrelease #sharkfishing

Featured Posts
Recent Posts