Se possibile, evitare di nuotare di notte

 

Ragione: è stato dimostrato che gli squali dopo il tramonto tendono ad avvicinarsi di più alla costa. Nuotare di notte aumenta la probabilità di un incontro indesiderato. 

01

Dos and don'ts. In altre parole: alcune raccomandazioni (pagina in costruzione)

 

Le raccomandazioni riportate di seguito (che rappresentano solo un estratto di un elenco molto più completo), possono essere utili a nuotatori, snorkelisti, pescatori subacquei nonché ai surfisti, ma devono essere considerate come delle linee guida generiche dal momento che ogni caso fa storia a sé e che non esiste uno squalo standard che si comporti in modo altrettanto standard. E' evidente che il decidere di seguirle ha un'utilità maggiore in alcune zone del mondo, dove gli incontri tra squali ed esseri umani sono più frequenti rispetto alle nostre acque. 

02

Evitare di immergersi, praticare il surf o nuotare da soli

 

Ragione: gli squali tendono ad avvicinare più facilmente individui singoli, piuttosto che gruppetti di persone. Inoltre, nel malaugurato (quanto improbabile) caso di incidente, non ci sarà nessuno a soccorrervi. 

03

Evitare di fare il bagno o nuotare dove ci siano cani in acqua

 

Ragione: gli squali sono incuriositi da suoni aritmici. Cani o altri animali terrestri che si trovino in acqua producono suoni potenzialmente attrattivi per questi predatori.

04

Essere cauti nella zona dove si infrangono le onde

 

Ragione: la visibilità ridotta, la poca profondità e la presenza di esseri umani - che sono un oggetto sconosciuto agli squali - sono tutte condizioni tipiche della zona dove si infrangono le onde e che possono indurre stress in questi animali (specialmente quando si trovino improvvisamente di fronte una persona).

05

Poni sempre attenzione a cosa succede attorno a te

Ragione: essere consapevole del comportamento degli animali che ti circondano può essere di aiuto nell'individuare l'arrivo di uno squalo. 

06

07

Evitare di indossare mute dai contrasti elevati 

Ragione: non è il colore di un indumento di per sè ad incuriosire gli squali (il fatto che il colore giallo li attragga è una leggenda), quanto i contrasti presenti sulla muta (es. loghi chiari su sfondi scuri). 

Se si pratica qualsiasi forma di pesca subacquea, non trasportare con sé le prede 

Ragione: gli squali sono attratti sia dai fluidi corporei dei pesci feriti, sia dai suoni a bassa frequenza da loro emessi durante la cattura. Il trasporto delle prede sul corpo potrebbe determinare un incidente, in quanto sicuramente uno squalo tenterà di impossessarsi del pescato. Nel caso ciò dovesse verificarsi, non tentare mai di difendere il bottino, ma lasciarlo all'animale.

08

09

10

Evitare movimenti scomposti e di colpire la superficie dell'acqua 

Ragione: questo tipo di comportamento, ed i suoni ad esso associati, è tipico di animali o prede in difficoltà, di conseguenza può incuriosire uno squalo che si trovi nei dintorni.

Praticando la pesca subacquea, spostarsi spesso e cambiare zona

Ragione: vedi punto precedente. Suoni e fluidi corporei potrebbero attirare degli squali, quindi è bene spostarsi con regolarità.

Uscire dall'acqua nel caso piccoli branchi di delfini si aggreghino o si spostino sottocosta

Ragione: questo tipo di comportamento è spesso associato alla comparsa di uno o più squali nelle vicinanze.